MPEG2 Contro MPEG4 Contro H264, Quali Sono le Differenze

Apr 26,2020 • Filed to: Recupero Video • Proven solutions

La codifica dei video digitali è avanti anni luce da quando l'idea è stata introdotta nel 1967 con l'H. 120 come primo standard di codifica digitale. MPEG2 è stato introdotto nel 1994, MPEG4 nel 1999 e H.264 nel 2003.

Questo articolo elencherà le funzioni di MPEG2, MPEG4, e H264, oltre a spiegare le loro differenze.

video-compression-formats

Parte 1: Cosa è il formato H 264?

Il formato di codifica video H. 264, anche conosciuto come H.264/MPEG-4 AVC (Advanced Video Coding) è il formato più ampiamente utilizzato per la registrazione, compressione e distribuzione dei contenuti video da settembre di quest'anno. Se hai usato le fonti di streaming internet come Netflix e Youtube e i software web come Adobe Flash Player, allora hai visto H.264 svolgere il suo lavoro. Varie trasmissioni HDTV tramite digitale terrestre, cavo e satellite fanno anche esse uso del formato di codifica H.264.

Venne standardizzato dal ITU-T Video Coding Experts Group (VCEG) assieme al ISO/IEC JTC1 Moving Picture Experts Group (MPEG). La prima versione venne completata nel 2003. L'intendo del formato video H.264 fu quello di fornire una buona qualità video a un bit rate più basso dei formati di codifica video prima di esso. Fu pensato per fare ciò senza aumentare la complessità del design o diventare troppo costoso da implementare. Era anche progettato per essere flessibile così da poter essere applicato a un'ampia varietà di reti e sistemi.

H.264 ha raggiunto tutto ciò indicato sopra con successo usando funzioni come:


Parte 2: Cosa sono MPEG2 e MPEG4?

Il Moving Pictures Experts Group (MPEG) è l'organo responsabile per gli standard usati nella codifica video, standard come PMEG2 E MPEG4. Questa sezione ti darà le informazioni di cui hai bisogno su MPEG2 e MPEG4.

1. Cosa è MPEG2?

MPEG2 è il codec usato per comprimere i video a trasmissione digitale e i DVD. I file multimediali codificati con il codec MPEG-2 solitamente hanno le estensioni file .mpg, .mpeg, .m2v, .mp2, o in alcuni casi, .mp3. È anche conosciuto come H.262 ed è ancora usato nella trasmissione televisiva digitale over the air e nello standard DVD-Video.

MPEG2 venne creato nel 1994 per risolvere le carenze del suo predecessore MPEG1. È ancora utilizzato per la necessità della retrocompatibilità con hardware e software esistente. Venne sviluppato principalmente da Sony, Thomson e Mitsubishi Electric. Dopo il suo rilascio, divenne il formato video standard per i DVD e la televisione digitale SD.

I vantaggi di cui godrai usando il formato MPEG2 includono:

  • Una qualità video che è superiore a quelle di altri formati video
  • Un metodo molto semplice di compressione video
  • L'abilità di gestire flussi video da fonti locali come trasmissioni via cavo e DVD.

mpeg2-user-interface

Chiunque abbia perso o eliminato file MPEG accidentalmente può andare su questa guida: Impara a recuperare i video MPEG eliminati.

2. Cosa è MPEG4?

Lo standard MPEG4 è un formato MPEG4 che venne creato nel 1995. Ha raggiunto lo stato di bozza di comitato nel 1998 (March) e alla fine dello stesso 1998, la sua creazione venne finalizzata. Inizialmente, venne creato nello specifico per bit rate che erano molto bassi ma nel presente, può supportare fino a 4Mbps. MPEG4 contiene sei parti che lo rendono in grado di effettuare le sue funzioni, che sono: visivo, software, sistemi, Delivery Multimedia Integration Framework (DMIF), test di conformità, e audio.

Questo standard di codifica video è progettato per essere utilizzato in dirette, in ambienti conversazionali e interattivi. È anche progettato per effettuare una scalabilità basata sul contenuto. Per come MPEG4 è costruito (avendo adottato funzioni da MPEG1, MPEG2, e VRML), puoi usarlo sia in ambienti di rete e televisione, e puoi anche integrare i contenuti da entrambi i canali nello stesso ambiente multimediale.

I vantaggi dell'MPEG4 possono vedersi in altre delle sue funzioni e queste includono:

  • Un'integrazione di contenuti sia sintetici che naturali in forma di oggetto. Un oggetto potrebbe essere una rappresentazione di entità registrate come una sedia, una persona; o materiali sintetizzati come una faccia, una persona, un modello 3D animato.
  • Un ottimo supporto per contenuti in 2D, assieme a quelli in 3D
  • Un supporto per tutti i tipi di interattività
  • Può codificare efficientemente da valori molto bassi (5 K bit/s per i video e 2 Kbit/s per il parlato) a valori molto alti (fino a 64 Kbit/s per canale per la qualità audio dei CD e 5 Mbit/a per Video con qualità trasparente)
  • Con l'utilizzo degli URL, aggiunge a VRML un supporto nativo per i contenuti che sono naturali e trasmessi in tempo reale.
  • Una descrizione della scena che viene rappresentata in modo efficiente.
  • Un'ampia gamma di copertura di bitrate, qualità e servizi, applicazioni e risoluzioni.

Inoltre, questo formato supporta la compatibilità con altri standard che esistono già, come MPEG1, MPEG2, VRML, H.263, e ITU-T. Il suo impatto si sente in due aree:

1. Nella produzione, programmazione e archiviazione. Qui, permette alle emittenti di navigare con facilità e rapidità negli archivi video.

2. Nella riqualifica di risorse dei video digitali. MPEG-4 è ciò di cui le emittenti hanno bisogno quando si parla della distribuzione delle reti con contenuti tramite IP, a banda larga e cellulari, e non solo attraverso i sistemi tradizionali di trasmissione. Il MPEG4 ha un'alta efficienza quando si parla di codificare per bit rate bassi, cosa che lo rende ideale per questo compito.

3. MP4 e MPEG4 sono la stessa cosa?

Molte persone tendono a confondere MP4 e MPEG4 pensando che entrambe le cose sono la stessa cosa o variazioni della stessa cosa. Non è il caso visto che ognuno significa un'altra cosa. In parole povere, MP4 è un archiviatore o formato di contenitore mentre MPEG4 è uno standard o formato di codifica video.

  • MPEG4 è uno standard per la codifica video. Viene usato per la compressione di dati AV per la distribuzione tramite internet e nei CD; per suoni vocali (videotelefono e telefono), e anche per le trasmissioni televisive.
  • Il formato MP4 venne sviluppato dal file MOV di Apple per archiviare file video che sono stati codificati da MPEG4. Nota che MP4 può anche archiviare dati digitali (video e audio) che sono stati codificati da altri formati di codifica.
  • In modo simile, sia MPEG4 che MP4 sono software sviluppati dal Moving Picture Experts Group (MPEG). Il formato MP4 è uno die più recenti formati video sviluppati per la distribuzione video e la trasmissione attraverso internet, mentre MPEG4 venne sviluppato dagli anni 90 come standard per la codifica video.
Sai cosa fare quando i video MP4 sono corrotti? Ora, diamo un'occhiata a come riparare i video MP4.
- 2 minuti per leggerlo.

Parte 3: MPEG2 Contro MPEG4 Contro H264

1. Differenze tra MPEG2, MPEG4 e H264:

Per darti una migliore comprensione degli standard MPEG2, MPEG4 e H264, le loro funzioni vengono comparate sotto:

  • Il formato MPEG4 usa un algoritmo che ha un DCT (Discreet Cosine Transform) 16 x 16; ciò gli permette un valore più alto di compressione. C'è una differenza rilevante tra MPEG2 e MPEG4.
  • Sia MPEG4 che MPEG2 forniscono una qualità video ad alta definizione, che è più alta dell'H264. Tuttavia, MPEG2 è il migliore quando si parla di qualità video.
  • MPEG2 ha una dimensione file più grande di MPEG4 e H264 e ciò gli rende difficile l'essere compatibile con dispositivi portatili, assieme alla trasmissione video internet. D'altro canto, MPEG4 con il suo alto rapporto di compressione in dimensioni file più piccole, è in grado di funzionare attraverso reti cellulari senza perdere la sua alta qualità.
  • Se vuoi codificare i tuoi dati digitali in DVD, il metodo ideale è usare MPEG2. Se vuoi codificare i tuoi dati digitali online e in dispositivi portatili, MPEG4 è lo standard di codifica da usare. Per la codifica video sui dischi Blu-ray, H264 è consigliato visto che è il formato più comunemente usato.
  • Comparato a MPEG4, il formato MPEG2 è più facile da usare come formato di compressione video. Tuttavia, H264 è open source e ha una specifica pubblicata, disponibile per l'implementazione di praticamente tutti.
  • MPEG4 contiene altre funzioni interattive che ti permettono di manipolare vari elementi nei tuoi video in tempo reale.
  • H264 è il più flessibile e ciò gli permette di essere applicato a molte e varie applicazioni in un'ampia gamma di sistemi e reti.

2. Come Effettuare la Conversione di Un Formato Video:

I formati video sono solitamente convertiti uno dall'altro per vari motivi come la compatibilità con il dispositivo dell’utente e la qualità più alta. Esistono vari convertitori video che puoi utilizzare per convertire video da un formato ad un altro. Scegli il convertitore che preferisci e segui questi passi standard per convertire una forma di formato video ad un'altra:

  • Seleziona i file video che vuoi convertire
  • Scegli il formato di uscita, cioè il formato video in cui vuoi convertire il tuo video
  • Clicca sul tasto o l'opzione “Converti” per iniziare il processo di conversione
  • Salva il file video convertito nella posizione desiderata cliccando sul tasto “Scarica”.

Parte 4: Come recuperare e riparare i video

I video vengono corrotti o hanno pezzi mancanti varie volte per un motivo o per un altro. Ciò ha reso necessario sapere come riparare i video quando vengono danneggiati e recuperarli quando scompaiono dal tuo computer. In questa parte, imparerai perché i video scompaiono o vengono corrotti. Ti verrà mostrato il miglior strumento da utilizzare per recuperare i video che mancano dall'archiviazione del tuo sistema. In modo più importante, conoscerai lo strumento da usare per riparare i video che sono corrotti sul tuo sistema e come usarli.

C'è bisogno che ripari i tuoi video se vengono danneggiati o corrotti dai seguenti:

  • Errori: Un errore può avvenire dalla cattura video, dalla riproduzione o durante un trasferimento da un dispositivo ad un altro. Un errore può anche venire dal sistema stesso se è corrotto.
  • Infestazione virus o infezione da malware: Qualsiasi sistema affetto da virus ha la tendenza di corrompere tutti i file salvati in esso; ciò include i tuoi file video salvati.

Se il tuo video viene corrotto per qualsiasi motivo, puoi usare lo strumento Recoverit Video Repair per effettuare una riparazione rapida o avanzata dei tuoi video. Tutto ciò che devi fare è usare i seguenti passi come guida:

Passo 1: Aggiungi il file video corrotto.

Usa l'opzione “Trascina e rilascia” per muovere i tuoi file video corrotti sull'interfaccia di Recoverit Video Repair.

youtube-videos-not-playing

Passo 2: Avvia il processo di riparazione video.

Seleziona “Ripara” per iniziare a riparare i file video che hai aggiunto.

youtube-videos-not-playing

Passo 3: Vedi l'anteprima e salva i video.

La barra del progresso mostrerà il processo di riparazione così puoi sapere quando è completato. Vedi in anteprima il video riparato prima di salvarlo in un luogo a tua scelta.

youtube-videos-not-playing

Passo 4: Procedi ad Effettuare una “Riparazione Avanzata”.

Per una riparazione avanzata, Recoverit registra un video di riferimento. Il video di riferimento è nello stesso formato del tuo file video corrotto, ed è creato dallo stesso dispositivo. Quindi, Recoverit usa le informazioni nel video di riferimento come riferimento per riparare il tuo video gravemente danneggiato.

youtube-videos-not-playing

Passo 5: Aggiungi i file video di riferimento.

Per un recupero efficace del video, assicurati di aggiungere i file video, e di riparare il video corrotto nuovamente. Poi, salva i file.

youtube-videos-not-playing

Questo articolo è stato in grado di spiegare i significati di MPEG2, MPEG4 e, H264. Alla luce di questo, questi formati di compressione video sono stati comparati e le loro differenze sono state chiaramente definite. Ora puoi fare una decisione informata su quale formato usare per la tua compressione video, basandoti sulle loro peculiarità.

Qual è la differenza tra i formati MPEG4, MP4, MP3 e MOV?
Articoli Popolari
Vedi PiùVedi Meno

Alex Nappi

staff Editor

0 Comment(s)
Home | Risorse | Recupero Video | MPEG2 Contro MPEG4 Contro H264, Quali Sono le Differenze